Scegli il giorno, e prenota
«« Settembre - 2017 »» 2016 | 2018
LunMarMerGioVenSabDom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  

Osteopatia

L' Osteopatia è un metodo terapeutico che ha alle sue spalle  più di cento anni di tradizione. E’ una disciplina che fonda le sue basi sulla anatomia, biomeccanica e sulla fisiologia del corpo umano, come la medicina tradizionale, aggiungendo il concetto di globalità e unità dell’organismo. Inoltre, non si sostituisce ad essa ma ne è complementare. L’Osteopatia parte dal presupposto secondo il quale il benessere dell’uomo è determinato dall’equilibrio tra ossa, muscoli, sistema nervoso, visceri e psiche. I collegamenti tra queste strutture sono fondamentali per il corretto funzionamento e per il mantenimento della salute. Per ottenerla è importante mantenere la libertà di movimento dei nostri tessuti.

 

Presupposto di base è la capacità naturale dell’organismo umano di autoregolarsi e autoguarirsi, a condizione che tutte le strutture siano in equilibrio tra loro. Se, infatti, un legamento, un’articolazione, una fascia sono in tensione possono venir meno quelle condizioni che rendono possibile lo stato di salute.

 

E’ bene precisare che l’osteopata non è un medico, non è un esperto delle ossa, ma uno specialista di anatomia, biomeccanica, fisiologia e postura. Utilizzando dei test manuali specifici, ricerca l’origine del disturbo, spesso lontana dal sintomo, e, infine, con tecniche manuali, sempre dolci,  rimuove gli ostacoli alle vie di comunicazione delle varie strutture e dei vari organi, permettendo al corpo di trovare in sé la forza per risolvere il disturbo.

 

L’Osteopatia opera su: colonna vertebrale, articolazioni, cranio, visceri, problematiche ginecologiche, traumi sportivi.

 

Una seduta dura da 45 a 60 minuti; le sedute hanno frequenza variabile a seconda dei casi e dei disturbi accusati.

 

« Indietro